IL RISVEGLIO

Esiste una soglia, una sorta di ingresso invisibile che non sappiamo di poter oltrepassare. Al di qua c’è il luogo in cui ci troviamo, la quotidianità,  è la vita che conosciamo e che pensiamo essere l’unico mondo possibile.

Al di là della soglia ci sono le possibilità inesplorate, le facoltà della psiche che non conosciamo e non utilizziamo. Esistono, lo dice la scienza. Abbiamo a disposizione molti più strumenti per vivere bene, di quello che possiamo immaginare. È come se ognuno di noi avesse intorno a sé delle porte che non ha mai aperto. Oltre queste porte ci sono mondi che ci appartengono ma che non sappiamo di avere a disposizione

È un po’ come vivere in uno sgabuzzino, e non accorgersi che al di là della porta c’è l’accesso alle molte stanze del un castello, al salone delle feste, alla torre, al parco. 

Oltrepassare la soglia non è difficile, ma richiede l’esplorazione e la conoscenza di alcuni aspetti della psiche e della personalità.

Questi sono rappresentati dal sistema dei Chakra nella tradizione orientale e dall’Albero della Vita nella tradizione Qabbalistica.

Due sentieri che si sovrappongono e definiscono le tappe da percorrere per attivare qualità inespresse e risvegliare talenti.

Nella quotidianità potrai potenziare il tuo intuito e  sviluppare capacità inaspettate. La sensazione sarà quella di essere diventato più grande e di aver attivato una sorta di luce interna che ti indica esattamente in che direzione andare.

Il seminario si svolgerà così:

Ore   9.00 –   9.30    arrivo

Ore   9.30 – 13.30    prima parte

Ore 13.30 – 15.00    pausa pranzo

ore  15.00 – 18.30    seconda parte

Sono previste due pause a metà mattina e metà pomeriggio ed un rinfresco gratuito per chi desidera fermarsi anche in pausa pranzo.

Il costo per la partecipazione al seminario è di 70 euro.

Contattaci per informazioni e iscrizioni:

335 6718282

mariadaniel@libero.it

www.circolohimalaya.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: